venerdì 27 gennaio 2017

Paranormale. Perché vediamo quello che non c'è di Richard Wiseman. Traduttore: R. Zuppet (Ponte alle Grazie)


I fenomeni parapsicologici non esistono. Questo è l'incontrovertibile assunto da cui parte il divulgatore scientifico (e mago a sua volta, ma solo per il divertimento dei lettori!) Richard Wiseman per guidarci in questo viaggio nell'affascinante mondo del paranormale, alla scoperta dei trucchi nascosti dietro fenomeni apparentemente inspiegabili come la telepatia, la chiaroveggenza, lo spiritismo, le esperienze extracorporee... Eppure, nonostante la loro indubbia falsità, approfondire tutti questi fenomeni, analizzarli in maniera razionale, smascherare i trucchi usati da sedicenti maghi, medium, imbroglioni e ciarlatani può esserci di grande aiuto per conoscere meglio i meccanismi di funzionamento della nostra mente, che ha davvero delle qualità eccezionali, e ampliarne il potere. Seguiamo dunque il racconto di Wiseman, che miscela come sempre veridicità scientifica e abilità divulgativa, tra cani in grado di predire il futuro, galeotti dalle straordinarie capacità psicocinetiche e fantasmi rompiscatole alla scoperta del reale dietro il paranormale, del possibile dietro l'impossibile. E per finire, un regalo "magico", il kit istantaneo del supereroe: sei tecniche psicologiche per far colpo su amici e parenti con le vostre straordinarie, normalissime capacità... paranormali. Una vera e propria bibbia laica del pensiero razionale, scritta con il rigore dello scienziato e il divertimento dell'uomo di spettacolo.

Nessun commento:

Posta un commento