martedì 15 novembre 2016

Hitler e la lancia del destino. Il potere esoterico dell'arma che trafisse il costato di Cristo di Trevor Ravenscroft (Edizioni Mediterranee)
























Racconta la storia della catena di uomini che possedettero la lancia, da Erode il grande a Carlo Martello, da Barbarossa agli Asburgo a Hitler, e il modo in cui essi cercarono di modificare il corso della storia brandendo i suoi occulti poteri per il bene o per il male. Il capitolo finale descrive la battaglia fra luce e ombra, che si è svolta dietro i cambiamenti di scena del XX secolo, e per la prima volta, lo sviluppo occulto delle facoltà medianiche di Adolf Hitler viene descritto dettagliatamente, mostrando come egli perseguì i suoi scopi e la conquista del mondo tramite pratiche magiche.

Nessun commento:

Posta un commento