lunedì 16 maggio 2016

La svastica nelle tenebre. Nazismo magico di Marco Castelli (Ass. Culturale Il Foglio)
























Scienza alternativa, esperimenti genetici, viaggi ai confini del mondo per recuperare potenti talismani ed antiche conoscenze, occultismo e rituali magici. La Germania nazista non tralasciò nulla per raggiungere quella vittoria finale che avrebbe diviso il mondo in padroni e schiavi e il mago Hitler trasformò in pochi anni un millenario simbolo di prosperità e fortuna, quale era la svastica, in un emblema di terrore e distruzione.

  

Nessun commento:

Posta un commento