martedì 11 febbraio 2014

Il segreto massonico di Robert Ambelain (A cura di Cosimo Salvatorelli) (Atanor editrice)



In quest'opera Ambelain riflette su alcuni temi e aspetti fondamentali che permettono di comprendere non solo la natura iniziatica della Massoneria, bensì anche la sua via operativa. Il lavoro del Massone, secondo Ambelain, è duplice: iniziatico e operativo. È iniziatico quando la praxis esercita una funzione introduttrice ai misteri mediante la creazione di un nuovo uomo, denudato dai suoi elementi, poi rivestito e messo in condizioni di muoversi verso la Luce, fino ad identificarsi con essa. È operativo, invece, quando determina un campo magnetico attraverso un effettivo lavoro di catena. Al centro del lavoro massonico v'è la Leggenda di Hiram che in questo saggio Ambelain analizza nei suoi diversi significati, massonici ed esoterici, e nel suo ruolo all'interno dei lavori di Loggia.

Cosimo Salvatorelli nasce nella provincia di Taranto nel 1981. Dopo aver frequentato la facoltà di Scienze della Formazione, si iscrive presso l’albo dei Giornalisti della Puglia. Si occupa dello studio delle tradizioni esoteriche e ha pubblicato “Da Massoneria Speculativa a Massoneria Operativa” e “Per una nuova generazione di Massoni” per Bastogi Editrice. Inoltre ha curato il volume edito da Atanor “Il segreto Massonico” di Robert Ambelain.

Nessun commento:

Posta un commento