giovedì 31 gennaio 2013

PRESUNTI UFO RIPRESI IN TEXAS SOPRA CAMPO AGRICOLO (15 Maggio 2012)

L'Enigma di Rosslyn. La verità dietro ai misteri Templari e Massonici. Che cosa nasconde la Cappella in cui si svolge il finale del Codice Da Vinci di Philip Coppens (L'Età dell'Acquario Edizioni)




   















La cappella di Rosslyn è un'"enciclopedia di pietra" del sapere esoterico, nota da sempre agli appassionati, al pari di Rennes-le-Chateau, e assurta a meta obbligata di migliaia di pellegrini moderni da quando Dan Brown vi ha ambientato il suo "Codice da Vinci". Venerata da massoni, frequentata dai templari moderni, la cappella scozzese voluta nel XV secolo dalla famiglia dei Sinclair conserverebbe autentici tesori, dalle testimonianze di viaggi precolombiani nelle Americhe a importanti reliquie quali il Santo Graal e la testa di Cristo. In questo libro l'autore ne ripercorre l'incredibile vicenda storica e introduce il lettore a un appasionante viaggio nei suoi misteri.



Leo Zagami C'E' . Il rapper OUT ha scritto questo pezzo per Leo Zagami

Ancient Aliens on the Moon by Mike Bara (Adventures Unlimited Press)



“Best-selling author and Secret Space Program researcher Bara brings us this lavishly illustrated volume on alien structures on the Moon. He looks into the history of lunar anomalies and the early NASA programs. He gives us an examination of ruins on the Moon in the Sinus Medii region. Using images from the Surveyor, Lunar Orbiter and Ranger missions. He looks at the Apollo lunar missions to the Moon and the photographic evidence supporting the "transparent dome theory,” plus he looks at further anomalies in the Mare Crisium region, including the hexagonal shape of the Crisium region itself, watch- crystal type glass domes over the craters Cleomedes F and Cleomedes F/a, and an historical image of a giant shard of transparent material that was whitewashed from later versions of the same image. Bara discusses the popular theory that the film "2001 -A Space Odyssey” was used as a training ground for Stanley Kubrick to develop the technology to fake the footage of the landings plus the curious mission of Apollo 17-possibly a technology salvage mission, primarily concerned with investigating an opening into a massive hexagonal ruin near the landing site. Bara details how the astronauts managed to get nearly 30 minutes of "off camera” time to investigate an entrance into the ruin and then later proceeded to a nearby crater to retrieve technological objects. He examines evidence from the Russian Zond series of lunar probes as well as the more current Clementine and Lunar Reconnaissance Orbiter data, including an in-depth study of strange objects in Tycho crater. Plus a look at the current politics of the new race to return to the Moon and what hidden agenda's may be behind it. Finally, Bara looks at the various arguments that the entire Moon is an artificial object. Bara shows how the Moon would have been an ideal place for an alien species involved in genetic experimentation on Earth to have set up a base. Includes 8-page Full-Color insert.



On Amazon

mercoledì 30 gennaio 2013

PRESUNTO UFO RIPRESO DA PILOTA A 41000 PIEDI DI ALTEZZA

Abduction by Dr. Paul (CreateSpace Independent Publishing Platform)



 “David Hartman went missing for over a year, when he returned he had no recollection of the lost time. Through regressive therapy every moment of his unusual experience was recalled. Travel with him on his exciting adventure as he interacts with aliens and other worlds. This 2nd edition includes an extra, the transcript of an interview with Mr. Hartman. Dr. Paul is a mental health therapist who specializes with patients who claim to have had extreme paranormal experiences. Some of his patients have allowed Dr. Paul to edit and publish their experiences. The series may be read in any order.
Dr. Paul  - Mental health therapist Dr. Paul has been compiling accounts of paranormal experiences for over twenty years. No one knows how many accounts he has amassed. These personal narratives by patients range from abduction by aliens or fighting with ghosts to stories from those who claim to be modern-day wizards. They are all in rough form and have been gathering dust for years. In 2006, Dr. Paul released a few to a specialized professional audience for review. The lucky few that were privileged to read these rough drafts have been demanding a greater release of the work by the reluctant doctor. A passionate science fiction and fantasy reader in his youth, Dr. Paul has studied the paranormal extensively in his adult life, giving him a unique understanding of the unusual. This has allowed him to offer a sympathetic ear and uncommon understanding to patients to whom other health care professionals have been unable to relate. Dr. Paul is a skeptic at heart and claims never to have had an unusual experience. He has been quoted, "Most of my patients are suffering from delusions or misapprehensions and simply need my help." He has found over the years, however, that a certain percentage of the experiences related to him have no rational explanations other than exactly what the patient has claimed. Pressure from his tightly-knit fan club at last convinced him to revisit his boxes of notes and journals in 2010, and to release one of his more unusual cases. With the permission of the patient involved, Dr. Paul went through the account to change many names and facts in order to publish the journal publically. "I am not a writer, just a tale re-teller," says Dr. Paul. In the beginning of 2011, the book Hamelton was made available. The book was published as "fiction" because, as Dr. Paul said, "I would rather be thought a 'fictional character' myself than prove the authenticity of the autobiography by opening my confidential files." With his characteristic modesty, Dr. Paul made no effort to promote his book, but simply put it on Amazon and waited for it to be found. Unsurprisingly, the few that happened to pick it up demanded to hear more about the doctor and his journals. By the end of 2011, Dr. Paul had taken four more journals out of the dusty box in his attic, got the rights to them, changed names and places, and did some basic editing for clarity. White Warrior, Abduction, Chimeras, and Silver Cord went online in January 2012. His objective is not financial gain or to push book sales. Dr. Paul merely wishes to reach those people who will enjoy this type of work, and hopes that those people will chat about it to like-minded friends or write reviews to let others know about it. This will motivate Dr. Paul to believe that it is worth his time to put effort into distributing more of his journals for the enjoyment of others. To know more about the "fictional" Dr. Paul please check out DrPaulBook.com

On Amazon


La Magia del Gatto. Storie, leggende, misteri di Laura Fezia (L'Età dell'Acquario Edizioni)



Dopo un breve viaggio nel tempo (integrato da una serie di rare e suggestive immagini), Laura Fezia racconta meravigliose storie vere e ci parla delle straordinarie qualità e delle numerose virtù di questo particolarissimo animale. Queste pagine non vi serviranno forse a scegliere un micio, ma vi aiuteranno a farvi scegliere da lui come compagni di vita. Insomma, questo è un libro scritto anche dal punto di vista del gatto!  Tra tutti gii animali domestici il gatto è certamente quello più affascinante, ma anche quello nei cui confronti esistono più pregiudizi. Si dice, ad esempio, che non si affezioni al padrone, bensì alla casa. Non è vero: si affeziona alla casa solo se non è stato lui a scegliere il suo bipede. È un animale indipendente e con le idee chiare, che non scende a compromessi e non vende il suo affetto per una ciotola di cibo o una frettolosa carezza. Apprezza la comodità che l'uomo gli offre, ma decide lui - e lui solo! - chi merita la sua considerazione. La sua storia inizia 30-40 milioni di anni fa: da allora accompagna l'uomo come un silenzioso e spesso incompreso aiutante. Nessun animale ha conosciuto vicende tanto alterne, dalla venerazione come divinità, alla persecuzione come incarnazione demoniaca. Il gatto infatti non suscita sentimenti tiepidi: creatura magica e misteriosa, o lo si ama, o lo si detesta.

Laura Fezia, da più di trent'anni studiosa del "mistero" e amante degli animali, è srittrice e insegnante di tecniche per il riequilibrio energetico.



martedì 29 gennaio 2013

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: Il viaggio verso Roma della "Rivoluzione Gentile"

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: Il viaggio verso Roma della "Rivoluzione Gentile"

The Most Dangerous Book in the World: 9/11 as Mass Ritual by S. K. Bain and Peter Levenda (Trine Day)



“In this shocking exposé, investigative researcher and author S. K. Bain explores the inconsistencies, coincidences, and historical precedents of the events of September 11, 2001, and reconstructs an occult-driven script for a Global Luciferian MegaRitual. Bain argues forcefully that the framework for the entire event was a psychological warfare campaign built upon a deadly foundation of black magick and high technology. The book details a view of the sinister nature of the defining event of the 21st century and opens a window into the vast scope of the machinery of oppression that the author asserts has been constructed around us.
S. K. Bain is the former art director of Weekly Standard magazine and Oxford American magazine. He recently helped author portions of U.S. Public Law 111-11, an act that designates certain land as components of the National Wilderness Preservation System. He lives in Blue Mountain, Mississippi. Peter Levenda is the author of Sinister Forces and Unholy Alliance: A History of Nazi Involvement with the Occult. He has appeared in numerous documentaries for the History Channel and the Discovery Channel, as well as in TNT's documentary The Faces of Evil. He has also appeared on Coast-to-Coast with George Noory and Ian Punnett. He lives in Miami.



On Amazon

Le Cronache Terrestri Rivelate. I segreti del passato sono la chiave del futuro di Zecharia Sitchin (Macro Edizioni)



Le storie di uomini e dei del nostro passato più remoto, ciò che comunemente viene chiamato mito, non sono mere leggende, creazione fantastica, ma piuttosto confusa memoria di fatti realmente accaduti. Pilastri di saggezza che devono essere correttamente interpretati. E testimonianze di antiche conoscenze spesso perdute. A questa affascinante teoria, il professor Zecharia Sitchin ha dedicato i sette libri del suo monumentale ciclo delle Cronache Terrestri, che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo. Ora, in questo compendio, ci guida attraverso siti archeologici, luoghi mitologici, antiche civiltà: per rivelare che i segreti dell'alba dell'umanità sono la chiave del nostro futuro.

Zecharia Sitchin è nato a Bacu in Russia ed ha vissuto in Palestina, dove ha studiato la Bibbia ebraica scritta in ebraico antico. Ha inoltre studiato l'archeologia del Medio Oriente, prima di trasferirsi definitivamente negli Stati Uniti. Ha dedicato tutta la sua vita allo studio delle lingue semitiche ed è un'esperto di civiltà Sumera, tanto da essere uno dei pochi studiosi in grado di poter decifrare le iscrizioni scritte nei caratteri cosiddetti "cuneiformi", che ricoprono bassorilievi e le tavolette di argilla ritrovate in tutto il Medio Oriente. Nei suoi libri traduce i testi sumerici ed evidenzia le somiglianze tra i miti religiosi Sumeri, Greci e Cristiani... La sua visione è semplice ma sconvolgente: i testi sacri dei popoli antichi non è creazione fantastica, ma confusa memoria di fatti realmente avvenuti!

LEGACY 2030 - ALIEN ON PLANET EARTH SEARCH HUMAN (Cortometraggio)

lunedì 28 gennaio 2013

Presunta Missione Segreta NASA su Marte "Project RedSun" (28 Agosto 1973)

Scoperte Archeologiche non Autorizzate. Antologia delle scoperte sotto censura, quando il potere nasconde il sapere di Marco Pizzuti (Il Punto d’Incontro Edizioni)



Un lato nascosto e affascinante della storia dell'uomo sta per tornare alla luce... Da circa un secolo, gli archeologi e gli storici accademici si ostinano a insabbiare e a screditare qualsiasi scoperta possa mettere in discussione la scuola di pensiero ortodossa. Le più recenti scoperte, tuttavia, stanno ribaltando per sempre la storia della nostra civiltà. Si tratta di una rivoluzione silenziosa che, seppur ignorata da mass-media e istituzioni, ha già aperto le prime crepe nel muro di omertà che la circonda. La mole di prove raccolta in questo volume esplosivo costituisce una sorta di antologia del passato più oscuro e censurato della storia dell'uomo, una disamina accurata e documentata del materiale storico-archeologico più controverso e discusso di questi ultimi anni.

Verità conosciute già da tempo immemorabile esclusivamente dalla stirpe che si è tramandata segretamente il sapere delle civiltà antidiluviane vengono finalmente svelate. Argomenti scottanti come le civiltà perdute, la misteriosa genesi del popolo ebraico, la comparsa del Cristo storico, la formazione del Nuovo Testamento, la sopravvivenza dell'ordine dei cavalieri templari e molto altro ancora trovano qui inquietanti risposte.

Marco Pizzuti è nato a Roma nel 1971. Laureato in Legge, scrittore e conferenziere, ex ufficiale dell'esercito, lavora per una nota società di servizi presso le più prestigiose istituzioni dello Stato (Camera dei Deputati, Senato della Repubblica e Consiglio di Stato). Attualmente si occupa di sperimentazione scientifica e collabora a livello didattico con il Museo dell'Energia del Ministero delle Attività Produttive. Ospite frequente di diverse emittenti radio in qualità di esperto di controinformazione e opinionista, ha tenuto decine di conferenze in tutta Italia, effettuando anche esperimenti in pubblico di trasmissione di energia senza fili con la tecnologia Tesla che hanno suscitato grande interesse. Scrive inoltre articoli per numerose riviste del settore e da anni conduce appassionate ricerche indipendenti.

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: MES(ESM):un trattato Europeo che tutti dovrebbero conoscere

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: MES(ESM):un trattato Europeo che tutti dovrebbero conoscere

domenica 27 gennaio 2013

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: EUROGENDFOR: Polizia Europea, esiste? (di Adam Kadmon)

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: EUROGENDFOR: Polizia Europea, esiste? (di Adam Kadmon)

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: Paurose coincidenze fra stragi 2012 e fumetto-film di Batman Dark Knight Rising

Adam Kadmon - il Blog Ufficiale: Paurose coincidenze fra stragi 2012 e fumetto-film di Batman Dark Knight Rising

MARTE NASA MARS CURIOSITY UFO 10/09/2012 (HD 1080p)

The Secret Space Program: Who Is Responsible? Tesla? The Nazi? NASA? Or A Breakaway Civilization? By Timothy Green Beckley, Sean Casteel, Tim R. Swartz, Commander X (Global Communications)



“IS A COVERT BREAKAWAY CIVILIZATION RESPONSIBLE FOR A SECRET INVISIBLE SPACE PROGRAM?
DID THE NAZIS LAND ON THE MOON AND MARS DURING THE FINAL DAYS OF WORLD WAR II?
HAVE ASTRONAUTS PLANTED THE MASONIC FLAG ON BOTH INTERPLANETARY BODIES?
ARE THE BOOMERANG AND TRIANGULAR UFOS OBSERVED WORLDWIDE PART OF A GLOBAL SURVEILLANCE PROGRAM, OFFERING EVIDENCE THAT SOMEONE ELSE IS CAPABLE OF TAKING OVER OUR SKY?
WAS THE LATE SUPER SCIENTIST NIKOLA TESLA INVOLVED IN THE EARLY DEVELOPMENT OF THIS SECRET SPACE PROGRAM?
WHAT RED BLOC NATION HAD AN ASTRONAUT PROGRAM NEARLY TWENTY YEARS BEFORE NASA LANDED ON THE MOON?
IS THE FACE ON MARS DIRECT EVIDENCE THAT AN UNKNOWN EMPIRE HAS BEATEN US TO THE PUNCH AND ALREADY ESTABLISHED A VANGUARD ON THE RED PLANET?

The Secret Space Program is among the most clandestine efforts ever undertaken and the questions are many as to who is responsible for its adaptation. Did the aliens establish colonies on the Lunar and Martian surfaces that we have seen and photographed despite attempts by NASA to eradicate them from photographic prints? Yes, the answers are of utmost importance despite the fact that the American public is being kept in the dark about a subject so intriguing, so controversial, that its mere utterance creates a frustrating clash among skeptics and those in opposition who claim they have access to undeniable proof. Indeed, are scientists and others traveling back and forth between colonies already established in space? Have their memories been erased so they have only dream-like recollections of such adventures? Even Jules Verne and other early science fiction pioneers might have hinted that secret societies had developed advanced technologies that enabled them to venture beyond our atmosphere..

About the autor - From the sighting of humongous boomeranges and triangle-shaped objects it would seem that there is a Secret Space Program going on operated by a consortium or cabal who is heading up a worldwide surveillance program . That someone is flying around with equipment that our government and military denies having access to, though they supposedly have complete control of the sovern space over our nation. The evidence for whom is responsible is rather aloof and we can only speculate at this junction. One would think that extraterrestrials might be the ones responsible for leaving behind evidence of their having camped out in our solar system. We know that no country here on Earth has constructed a Face on Mars, or a bridge across 20 miles of the Lunar surface at an altitude of 5 miles. After all, NASA has not done a stellar job of keeping their own minimal space program on track. So it would look like we have to train our attention elsewhere for those who might be to blame for this ill responsible behavior. There are some who assert that the Nazi s actually developed a radically different form of space travel and jutted off into space during the final days of WWII to established remote headquarters on the Moon and further away on Mars. There is even a movie IRON SKY which espouses this theme which will be released worldwide shortly in a sort of modernized version of Dr. Strangelove, but with a whacky theme. Of course, the former Soviet empire has been accused of every misdeed, so why not of userpting our right to control our own air space in the case of the mysterious triangles which seem to be associated with this Invisible Space Program. In all honesty, this would seem to be down really low on the credibility scale as the villains in our scenario.
Equally as strange is the suspicion that one or more Secret Society is behind this that we officially are told nothing about. There are those we quote who say the Free Masons have known about ETs behavior patterns for a long time since their occult wisdom would include the notion that other entities abound along side is on an invisible plane even if society refuses to acknowledge their existence. There is proof that numerous American astronauts are high initiates of this mystical order whom some see as having diabolical connections to the dark side. Apparently, these space travelers have even carried with them symbols of the Masonic organization and placed them on the Moon (and maybe even Mars if they have gotten that far) as a symbol of their divine authority over humankind. Other secret societies, unnamed at this point, may also be responsible for this secondary space program. Nikola Tesla, famed mental wizard, may have shared his knowledge of crossing space and time with a group of inventors as long as a hundred years ago, thus giving them the drop on our own space program. And if we read matters correctly they have decided to keep their distance and not let us in on their unincorporated franchise.
One of the more conceptual theories is of a Breakaway Civilization, a shadowy domain that co exists along side of our own world, but keeps to itself in order to either avoid conflict or determine its own destiny. It could be a physical, materialistic civilization or something more fringe such as a less dense society which exists outside our own dimension in another realm we have no open contact with. . . and they prefer it that way.


On Amazon



Sciamani. I maestri dell'umanità (Tea Edizioni)



In Sciamani Graham Hancock tenta risposte e spiegazioni all'enigma delle origini della conoscenza, avventurandosi in un viaggio nel regno del soprannaturale. Partendo dall'Europa, sulle tracce dei dipinti delie caverne prei-storiche, per spingersi in Africa, nella culla dell'umanità, Hancock approda in Amazzonia dove, in compagnia di alcuni sciamani, sperimenta l'ayahuasca, una potente pianta allucinogena in grado di condurre fuori dal corpo nel mondo degli spiriti e provocare visioni di esseri soprannaturali, incredibilmente simili a quelli raffigurati nelle pitture rupestri... Alla luce di tali esperienze sorgono domande affascinanti, ma anche inquietanti. È possibile che le allucinazioni rimandino a una dimensione parallela? Gli esseri soprannaturali evocati sono forse gli «antichi maestri» dell'umanità? Si tratta di creature aliene? E' possibile che l'evoluzione dell'uomo sia qualcosa di diverso da quanto ipotizzato da Darwin, e abbia invece un fine, un senso profondo che a malapena riusciamo a intuire?

Graham Hancock è nato in Scozia, a Edimburgo, Graham Hancock ha vissuto a lungo in India, dove il padre lavorava come chirurgo. Tornato in patria, si è laureato in Sociologia presso la Durham University e ha iniziato la carriera di giornalista, arrivando a firmare articoli per i più prestigiosi quotidiani britannici quali il Guardian, il Times e l’Independent. Dal 1980 è anche autore di libri.

sabato 26 gennaio 2013

UFO ENTRA NEL VULCANO POPOCATEPETL - RIPRESA WEBCAM (26 Ottobre 2012)

Project Blue Book Exposed by Kevin Randle (Marlowe & Company)



“Just as the first wave of flying saucer sightings ended in the summer of 1947, the military began a project to investigate those reports. For twenty-two years, the Air Force attempted to learn what it could about the phenomena they called UFOs. During those years, they investigated more than twelve-thousand sightings including landings, occupant reports, photographs, radar cases, and intercepts by military jet fighters. In many instances plausible explanations were advanced, but nearly one-thousand sightings were marked as unidentified. More importantly, some reports are tagged with labels that don't fit the facts. Too many witnesses were ignored, too much evidence was overlooked, too much misinformation was tacked on so that convenient labels could be attached. These are the cases investigated by Project Blue Book Exposed, and exhaustive study of previously classified files.


On Amazon

Archeologia dell'Impossibile. Tecnologie degli Dei di Roberto Volterri (Eremon Edizioni)



Sarebbe ben arduo sperare di rintracciare in qualche Museo alcuni dei reperti descritti in questo libro. Perché? Ma è semplice: perché... non esistono o non sono mai esistiti. Almeno 'ufficialmente'... Questo lavoro vorrebbe, quindi, colmare tale lacuna e dovrebbe essere inteso come un vero e proprio manuale di "Archeologia eretica", indispensabile a tutti quei ricercatori dell'ignoto che vogliono affrontare uno studio sperimentale sulle "possibili tecnologie antiche", con l'indispensabile apertura mentale necessaria ad intraprendere una strada irta di ostacoli, ma soprattutto nel pieno rispetto dell'ortodossia scientifica. L'Autore, pur occupandosi in ambito universitario degli aspetti più concreti della ricerca archeologica, ha tentato di ricostruire impossibili oggetti, basandosi in alcuni casi su testi biblici, in altri su testimonianze storiche e in qualche caso facendo "atto di fede" nei confronti di qualche studioso del passato che ha sostenuto di averli visti o di averli realizzati egli stesso. Pila di Baghdad? Arca dell'Alleanza? Lumi eterni? Bussola Caduceo? Specchi ustori? Urim e Tummin? Lente di Layard? Sono degli oggetti "impossibili"... ma non per tutti e, seguendo le indicazioni fornite in questo libro, anche voi riuscirete a realizzarli facilmente!

Roberto Volterri, nato a Roma, laureato in archeologia, conduce ricerche di carattere archeometallurgico in ambito universitario. A partire dai primi anni ’60 si è occupato di apparecchi elettronici dedicati alla ricerca ESP, poi descritti nei libri Psicotronica, Enigma Uomo e Alla Ricerca del Pensiero, tutti e tre pubblicati da Sugarco e in corso di riedizione aggiornata. Nel 2002 ha pubblicato Narrano antiche cronache…(Ed. Hera). Nel 2004, presso Sugarco, ha pubblicato Dimensione Tempo e, insieme ad Alessandro Piana, L’universo magico di Rennes-le-Château. Nel 2005 Archeologia dell’Impossibile (HeraBooks) e Rennes-le-Château e il mistero dell’abbazia di Carol (Sugarco), quest’ultimo insieme ad Alessando Piana. Autore di moltissimi articoli su riviste specializzate, ha partecipato e partecipa a varie trasmissioni radiotelevisive sia su reti nazionali che private.

venerdì 25 gennaio 2013

SERGIO CORBUCCI: 1968 UFO SUL SET DEL FILM "IL MERCENARIO" !

Project Blue Book by Brad Steiger (Ballantine Books)



While the United States Air Force was offering the American people pat denials that UFOs were "serious business," it was conducting intensive, highly secret inquiries into all UFO reports. These inquiries were carried out by responsible Air Force personnel and respected civilian scientists. When their conclusions did not support the official position, the findings were suppressed. Now, the secret findings of Project Sign, Project Grudge, Special Report #14, and Project Blue Book are revealed in this explosive and significant document! Examine It And Decide For Yourself ...But you may not be able to dismiss the riveting testimony of scientists, the military, pilots, and citizens all over the country who have witnessed

Brad Steiger is a world renowned author of over 150 books with over 17 million copies in print. His titles include; "Mysteries of Time and Space", "Real Ghosts", "Restless Spirits and Haunted Places", "Conspiracies and Secret Societies: The Complete Dossier", "Touched by Heaven's Light", "American Indian Medicine Power", "Strangers from the Skies", "Project Bluebook", "The Rainbow Conspiracy", "UFO Odyssey" and many more.
Steiger first began publishing articles on the unexplained in 1956; since then he has written more than 2,000 paranormal themed articles. From 1970-73, his weekly newspaper column, "The Strange World of Brad Steiger", was carried domestically in over 80 newspapers and overseas from Bombay to Tokyo. He was born in Fort Dodge, Iowa, on February 19, 1936. He is married to Sherry Hansen Steiger, author and co-author of over 22 books. They have two sons, three daughters, and eight grandchildren. Reality Press and Steiger Werks are pleased to announce the re-release of "Revelation - The Divine Fire", which is a compelling investigation into people who claim to be in spiritual communication with a higher intelligence. "Revelation" is a true Steiger classic that is as relevant and fresh today as it was when it was first published. For more info go to www.realityentertainment.com/books.htm


On Amazon

Alla Scoperta della Terra Cava di Costantino Paglialunga (Macro Edizioni)



Il mito della terra cava e dei suoi abitanti rivive in queste pagine ricche di scienza e mistero, nelle quali la leggenda si trasforma in stupefacente realtà. Secondo pensatori di varie epoche, la Terra non è quella sfera ricolma di magma che la scienza ufficiale descrive, ma un involucro cavo, al cui interno si nascondono altri mondi. Costantino Paglialunga è un libero ricercatore. I suoi studi lo hanno portato a considerare l'esistenza, sotto uno strato esterno di circa 1250 km, di una profonda cavità all'interno del nostro pianeta: una zona abitata, riscaldata da un piccolo sole e strutturata in tre continenti: Eldorado, Agartha e Shamballah.  Chi abita questo mondo? Che rapporti esistono tra la superficie e la profondità del nostro pianeta? Che prove esistono a sostegno dell'esistenza di questa cavità? Documentata e appassionante, l'opera illustra l'evoluzione della teoria della Terra Cava a partire dagli antichi miti, per poi rivolgersi alle numerose e controverse esplorazioni dei Poli terrestri, vere e proprie porte di entrata per il mondo interno, avvenute a partire dal XIX secolo. L'autore dedica poi ampio spazio al pensiero del contattista Eugenio Siragusa e alla misteriosa scomparsa di due grandi scienziati italiani: Ettore Majorana e Federico Caffè, le cui tracce vanno forse seguite... al centro della Terra.
La teoria della Terra Cava è un argomento affascinante e carico di significato spirituale, oltre che scientifico. Un'apertura verso questa tematica porterebbe l'uomo a una seria presa di coscienza, perché negli abissi del pianeta potrebbe nascondersi la luce.

Costantino Paglialunga è studioso, ricercatore e libero professionista. Laureato in Chimica presso l’Università di Camerino, ha svolto per oltre 20 anni la professione di docente. Ha condotto ricerche ed esplorazioni nello sconfinato territorio della Russia, frequentando per molti anni l’ambiente cosmonautico di questo paese. Le sue ricerche sono state condotte, inoltre, in alcune zone dell’Asia e dell’Europa Occidentale.

giovedì 24 gennaio 2013

Spedizioni nell'Altro Passato di Zecharia Sitchin (Piemme Edizioni)

Una guida per il "viaggio" più alternativo che si possa programmare: un viaggio che, tra straordinari siti archeologici e sconcertanti reperti, ci conduce fino al cuore del nostro passato più remoto. Dal più autorevole studioso di archeologia eretica, un libro che ci aiuta a comprendere e riscrivere la storia della civiltà umana. Se i miti e le storie di antiche culture lontane tra loro nel tempo e nello spazio mostrano sconvolgenti similitudini, è perché non si tratta affatto di creazioni fantastiche, ma della confusa memoria di fatti realmente accaduti.

Zecharia Sitchin ne è certo: le saghe degli antichi Greci e quelle del popolo di Israele, i racconti dei Sumeri e quelli della Mesoamerica, le leggende degli Egizi e quelle del Libano, riverberano fino a noi la storia dei primi viaggiatori che sbarcarono sulla Terra e delle loro guide. Da Creta alla valle del Sinai, da Giza al Messico, da Istanbul alla Siria e alla Giordania, le spedizioni del professor Sitchin ci guidano fino al cuore del nostro passato più remoto.

Chasing the Roswell Alien by Glenn Marcel (Invisible College Press)



In Chasing Elvis, Melissa Vaughn unraveled the secrets surrounding the death of The King. In Chasing the Roswell Alien, Vaughn uses her reporter's savvy, grit, and determination to blow the lid off the government's coverup of what really happened in Roswell in 1947 - and that's the easy part. What she finds at the core of the coverup is not only that we are not alone in the universe, but that the other guys have an agenda. An agenda that is horrifying. Glenn Marcel is the great-nephew of Major Jesse Marcel. Major Marcel was stationed at Roswell in 1947 and blew the lid off the government's version of what crashed in the desert. His claims started a groundswell of accusations of a massive government coverup.

On Amazon

Ufo dagli oblò della Iss, il video è un enigma - Video Il Tirreno

Ufo dagli oblò della Iss, il video è un enigma - Video Il Tirreno

mercoledì 23 gennaio 2013

Avvistamento UFO Flottillas a Buckeye in Arizona – il video | Segni dal Cielo - Portale web di UFO News, Cerchi nel grano, profezie maya, Convegni e seminari

Avvistamento UFO Flottillas a Buckeye in Arizona – il video | Segni dal Cielo - Portale web di UFO News, Cerchi nel grano, profezie maya, Convegni e seminari

Ufo ISS : fenomeni quasi naturali

Ufo ISS : fenomeni quasi naturali

Foto di UFO : Unidentified Flying Object

Foto di UFO : Unidentified Flying Object

UFO SUL VULCANO POPOCATEPETL - RIPRESA WEBCAM (8 Novembre 2012)

Roswell One: The Final Contact by Grady Bryant (CreateSpace Independent Publishing Platform)



For six decades the public has been misinformed about the alleged flying saucer crash outside of Roswell NM,. Partly because of security and embarrassment of what the government had secretly built deep in the desert at the same time the atom bomb was being tested. Read a never before narrative of what happened to a native American Indian family in 1945 and then reappeared again fifty years later, never to be reported. One government covert agent finally explains the how and why of the Roswell incident that has been whispered among the Indians of New Mexico for years.

On Amazon



La Bibbia degli Dei di Zecharia Sitchin (Piemme Edizioni)



Attraverso un'analisi approfondita della versione ebraica dell'Antico Testamento, il professor Sitchin ci fornisce una chiave di lettura rivoluzionaria del Libro dei libri. Una lettura che getta l'ombra del dubbio già su una delle prime affermazioni: Dio creò l'uomo a sua immagine. Il testo ebraico usa un plurale, Elohim, che starebbe per a Loro immagine. Ma chi sono questi loro? Dalla cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso terrestre, la storia dell'Uomo è quella di una creatura separata dal suo Creatore, all'eterna ricerca di un nuovo contatto con la propria essenza divina. La Bibbia è il racconto di questo esilio dell'uomo sulla Terra, ma anche dell'incontro, o degli incontri, dell'umano con la divinità. La voce di Dio che parla ad Adamo ed Eva, l'incontro di Mosè sul Monte Sinai, e tutte le altre apparizioni "angeliche" di cui le pagine bibliche sono disseminate, dimostrano che il legame con le stelle non è completamente perduto. Ma di che natura sono esattamente questi incontri e quali verità nascondono? È davvero quella canonica l'unica interpretazione delle parole bibliche?

Zecharia Sitchin è nato a Bacu in Russia ed ha vissuto in Palestina, dove ha studiato la Bibbia ebraica scritta in ebraico antico. Ha inoltre studiato l'archeologia del Medio Oriente, prima di trasferirsi definitivamente negli Stati Uniti. Ha dedicato tutta la sua vita allo studio delle lingue semitiche ed è un'esperto di civiltà Sumera, tanto da essere uno dei pochi studiosi in grado di poter decifrare le iscrizioni scritte nei caratteri cosiddetti "cuneiformi", che ricoprono bassorilievi e le tavolette di argilla ritrovate in tutto il Medio Oriente. Nei suoi libri traduce i testi sumerici ed evidenzia le somiglianze tra i miti religiosi Sumeri, Greci e Cristiani... La sua visione è semplice ma sconvolgente: i testi sacri dei popoli antichi non è creazione fantastica, ma confusa memoria di fatti realmente avvenuti!

“Il Tao e la via del principio supremo” di Stefano Turci (Phasar Edizioni)



"Quando l’allievo è pronto, il maestro arriva", recita un antico proverbio orientale. Un giorno come tutti gli altri, un incontro casuale. Celata dietro l’apparenza banale di tale evento si dischiude gradualmente la porta che conduce all’interno di un insospettato mondo di conoscenze appartenenti ad una antica tradizione spirituale. Il racconto della trasmissione degli insegnamenti e dello spirito autentico di un peculiare lignaggio taoista.
"Questo libro è un resoconto di quell’incontro e degli eventi che ad esso seguirono. Non si tratta pertanto di un manuale operativo, né tantomeno di una guida pratica che possa condurre il lettore addentro la complessità delle arti taoiste: è soltanto un racconto che narra di un uomo e del suo lascito, nulla più di questo."

Stefano Turci

Stefano Turci pratica da lungo tempo le antiche arti taoiste. Nel corso degli anni è entrato in contatto con maestri taoisti appartenenti a differenti tradizioni, ricevendone gli insegnamenti. Tiene, insieme alla moglie Maria Grazia Salsi, seminari di qi gong, taijiquan e meditazione taoista.

"Il Tao e la via del principio supremo" di Stefano Turci (Phasar Edizioni)


SCARICA L’ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF


"Il Tao e la via del principio supremo" di Stefano Turci (Phasar Edizioni)
2004, €16,00,, ISBN: 88-87911-35-5, pp. 156

Phasar Edizioni:

Clicca su MI PIACE per ricevere i nostri aggiornamenti quotidiani su Facebook:

Seguici su twitter:

martedì 22 gennaio 2013

In Italia i conti correnti bancari sono controllati da Serpico | www.ecplanet.com

In Italia i conti correnti bancari sono controllati da Serpico | www.ecplanet.com

“Celestino V. Papa templare o povero cristiano?” di Stefania Del Monte (Phasar Edizioni)

Sull’avvincente sfondo del basso medioevo, tra realtà e leggenda, si narrano le vicende di Celestino V, dalle sue origini alla sua fine nella temibile fortezza di Fumone. Tutte le verità, gli intrighi ed i misteri che si nascondono dietro al tormentato pontificato ed all’oscura morte del papa del “gran rifiuto”, vengono raccontati in un viaggio appassionante che ci conduce da Dante a Petrarca, dall’Aquila a Rènnes-le-Château, dai Templari al Sacro Graal, attraverso otto secoli di storia.

Stefania Del Monte è nata a Fumone nel 1968. Giornalista pubblicista, appassionata di storia, si dedica da tempo allo studio di Celestino V.

"Celestino V. Papa templare o povero cristiano?" di Stefania Del Monte (Phasar Edizioni) http://www.phasar.net/catalogo/libro/celestino-v-papa-templare-o-povero-cristiano


"Celestino V. Papa templare o povero cristiano?" di Stefania Del Monte (Phasar Edizioni)
2009, €12, ISBN: 978-88-63580-42-6, pp 96

Visita il sito dell’autore

SCARICA L’ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Phasar Edizioni:

Clicca su MI PIACE per ricevere i nostri aggiornamenti quotidiani su Facebook:

Seguici su twitter:

UFO / Anomalia: Missione NASA "STS 103" (25 Dicembre 1999)

Il libro perduto di Enki di Zecharia Sitchin (Macro Edizioni)



Tavolette d'argilla sumere e accadiche, biblioteche dei templi babilonesi e assiri, "miti" egizi, ittiti e cananiti, e le narrazioni bibliche sono il corpo principale delle memorie relative alle faccende divine e umane messe per iscritto... Per la prima volta questo materiale disperso e frammentario e' stato radunato e utilizzato da Zecharia Sitchin per ricreare il racconto da testimone oculare di Enki: le memorie autobiografiche e le intuitive profezie di un dio extraterrestre. La storia di Enki e' la biografia del generale Annunaki che ha visto nascere il genere umano, per volere degli Dei venuti da Nibiru, e che ha assistito alla fine della dinastia aliena sulla Terra. Le memorie di Enki narrano di come il nostro pianeta sia caduto in mano a Marduk, sovrano di Babili, unica citta' sopravvissuta alla distruzione provocata dagli Dei in lotta tra loro. Enki ci racconta di come gli Annunaki sono arrivati sulla Terra, e di come se ne sono andati. Occupandosi del passato, Enki percepiva il futuro... La registrazione degli eventi diventa così il fondamento della profezia, e il passato diventa futuro. Le 14 tavole che compongono questo libro perduto, simile ai tanti testi apocrifi esclusi dalla Bibbia come il Libro di Adamo ed Eva e il Libro di Enoch, sono nelle parole di Enki anche una Profezia per noi umani: "Perche' il futuro e' racchiuso nel passato e le prime cose saranno anche le ultime." "Un tempo designato gli eletti verranno qui e troveranno lo scrigno e le tavolette, apprenderanno tutto quello che ti ho dettato e da quel momento in poi il vero racconto degli inizi, dei tempi antecedenti, dei tempi antichi e della grande calamità saranno noti come le parole del signore Enki. Sarà un libro di testimonianza del passato e un libro di predizione del futuro, poiché il futuro è racchiuso nel passato e le prime cose saranno anche le ultime".

Enki (il comandante degli Annunaki)

Zecharia Sitchin, autore de Il Pianeta degli Dei e della serie bestseller Le Cronache Terrestri, ha ancora molto da dire e da svelare a proposito dei suoi studi sull'origine dell'uomo. Sessant'anni di ricerca nei siti archeologici, nei musei e nelle biblioteche di tutto il mondo, lo hanno reso uno dei più autorevoli esperti di storia e mitologia. Le sue scoperte hanno affascinato milioni di lettori e interessato giornalisti e studiosi. Il lancio del suo ultimo libro, Quando i giganti abitavano la Terra, si annuncia come un evento di portata mondiale (uscirà in USA, Giappone, Francia, Germania, Spagna) che i lettori italiani potranno festeggiare insieme al Gruppo Macro, per la prima volta editore di questo stimato autore.

Project Moon Dust:: Beyond Roswell--exposing The Government's Covert Investigations And Cover-ups by Kevin D. Randle (Avon)



In 1953, a classified government project was proposed that would deal with the recovery of "returning space debris" launched from other nations. But why did the Air Force consider such a program necessary when Sputnik -- the first Soviet satellite -- would not be launched until four years later? Since the initiation of the top secret Project Moon Dust, the government -- and specifically the U.S.A.F. -- has engaged in continuous covert yet highly documented official investigations into UFO phenomena, which have included often dangerous interfaces with extraterrestrial crafts in the skies above our nation, and supersonic pursuits that have put pilots' lives at risk; pursuits that were observed by many reliable eye-witnesses. Former Air Force Captain, world-renowned ufologist and co-author of UFO Crash at Roswell, Kevin D. Randle reveals startling facts about the official government investigations and cover-ups that continue to this very day. It is time for the truth to come out -- with indisputable reports and documentation ... and without obstruction or lies.

Kevin D. Randle, Captain, U.S.A.F.R., is the author of Project Moondust, Conspiracy of Silence, and A History of UFO Crashes, and the co-author of UFO Crash at Roswell and The Truth About the UFO Crash at Roswell. A Captain in the United States Air Force Reserve, he is considered the foremost expert on the Roswell incident, and is well known as a serious researcher of extraterrestrial phenomena. Captain Randle makes his home in lowa.

On Amazon

lunedì 21 gennaio 2013

UFO / DRONI MILITARI NEI CIELI DI DENVER ??? (9 Novembre 2012)

Quando i Giganti Abitavano la Terra di Zecharia Sitchin (Macro Edizioni)



Quale è la vera origine dell'uomo? Fin dal suo primo libro, "Il pianeta degli dei", Zecharia Sitchin afferma che gli Elohim biblici che dissero «Creiamo Adamo a nostra immagine e somiglianza» siano stati gli dei della Sumeria e di Babilonia, gli Anunnaki giunti sulla Terra dal loro pianeta Nibiru. Secondo Sitchin, Adamo fu geneticamente progettato circa 300.000 anni, quando i geni degli Anunnaki vennero uniti a quelli di un ominide. Poi, secondo la Bibbia, vennero celebrati matrimoni misti: sulla Terra abitarono i Giganti, che presero in moglie le discendenti di Adamo, dando alla luce «uomini eroici», figure che l'autore riconduce ai semidei delle tradizioni sumere e babilonesi, tra cui il famoso re mesopotamico Gilgamesh, colui che rivendicò il diritto all'immortalità e Utnapishtim, l'eroe babilonese del Diluvio. Ma allora tutti noi discendiamo da semidei? In questo avvincente libro, che rappresenta la summa della sua opera, Zecharia Sitchin procede passo dopo passo attraverso l'analisi di un'enorme quantità di antiche scritture e manufatti, accompagnando il lettore alle tombe reali di Ur e alla stupefacente conclusione che le due tombe più straordinarie siano state l'ultima dimora di una coppia di divinità Anunnaki. Sitchin rivela inoltre una fonte di DNA che potrebbe dimostrare la veridicità dei racconti biblici e sumeri, fornendo la prova fisica definitiva della presenza aliena sulla Terra in passato e un'opportunità scientifica senza precedenti di rintracciare "l'anello mancante" nell'evoluzione del genere umano, svelando i segreti della longevità e perfino il mistero fondamentale della vita e della morte.


Zecharia Sitchin, autore de Il Pianeta degli Dei e della serie bestseller Le Cronache Terrestri, ha ancora molto da dire e da svelare a proposito dei suoi studi sull'origine dell'uomo. Sessant'anni di ricerca nei siti archeologici, nei musei e nelle biblioteche di tutto il mondo, lo hanno reso uno dei più autorevoli esperti di storia e mitologia. Le sue scoperte hanno affascinato milioni di lettori e interessato giornalisti e studiosi. Il lancio del suo ultimo libro, Quando i giganti abitavano la Terra, si annuncia come un evento di portata mondiale (uscirà in USA, Giappone, Francia, Germania, Spagna) che i lettori italiani potranno festeggiare insieme al Gruppo Macro, per la prima volta editore di questo stimato autore.