venerdì 8 marzo 2013

Il Mistero del Tesoro dei Templari. Omicidi irrisolti, poteri sovrannaturali, codici disegnati su pergamene, arcani simbolismi celati nei dipinti e nelle statue... di Lionel e Patricia Fanthorpe (Newton Compton)



La storia di Rennes-le-Château, che queste pagine esaminano in tutti i suoi aspetti, sembra uscita dalla penna di un eccentrico romanziere: un tesoro nascosto, omicidi irrisolti, poteri sovrannaturali, codici disegnati su pergamene e pietre tombali, arcani simbolismi celati nei dipinti e nelle statue, preti enigmatici arricchitisi in modo misterioso, legami con confraternite dell’occulto e tradizioni segrete. Il mistero del tesoro dei Templari, che vanta la premessa di Tim Wallace-Murphy, uno dei maggiori esperti di esoterismo, è certamente uno dei libri più importanti tra quelli che oggi si occupano del Graal, del lignaggio di Cristo e dei luoghi legati alle antiche leggende. Con l’eccezione forse di Rosslyn, non esiste sulla terra un luogo altrettanto carico di simboli esoterici e mistero come Rennes-le-Château. La sua posizione, il suo aspetto, la sua storia sono argomento di innumerevoli voci, miti e leggende. Il mistero del tesoro dei Templari penetra nella realtà che si nasconde dietro le storie associate a questo luogo in romanzi come Il codice da Vinci di Dan Brown o Il pendolo di Foucault di Umberto Eco.

I rapporti del lignaggio merovingio con Cristo; il significato mistico della pianta dell’abbazia e della sua posizione sullo stesso meridiano di Parigi e molti altri misteri esoterici; la vicinanza di roccaforti catare o dei Templari; la possibile posizione di un grande tesoro, le cui origini risalgono ai Templari, ai Catari o al Priorato di Sion; il luogo in cui potrebbero essere celati oggetti famosi, come l’Arca dell’Alleanza, la Lancia di Longino, la Tavola Smeraldina di Ermete e persino il Santo Graal

Lionel e Patricia Fanthorpe da molti anni conducono ricerche e scrivono su argomenti esoterici. Sono membri di un ordine templare contemporaneo. Gestiscono insieme un’agenzia di management consulting e vivono a Cardiff, nel Galles.

Nessun commento:

Posta un commento