martedì 12 febbraio 2013

La Verità sui Templari. I segreti dell'eredità cistercense di Alan Butler e Stephen Dafoe (L'Età dell'Acquario Edizioni)



Quale invisibile legame collega l'esuberante civiltà minoica e l'austera comunità essena di Qumran? Quali oscure trame ispirarono l'assassinio del re merovingio Dagoberto, sospettato di eresia dal Papato e considerato invece dal misterioso Priorato di Sion l'ultimo discendente diretto del Messia? Quali erano i reali intenti del mistico Bernardo di Chiaravalle, che non volle diventare papa ma tenne in pugno la Chiesa per quasi trent'anni, esercitando un «potere all'ombra di tutti i troni»? Eventi storici apparentemente slegati l'uno dall'altro confluiscono in un unico Grande Disegno: la creazione dell'Ordine dei Templari e la sua diffusione in tutta Europa con tecniche di gestione economica e sociale che ne fanno il primo esempio di impresa multinazionale (ma all'epoca delle Crociate). Un'ascesa rapida, sensazionale, e un'altrettanto fulminea e rovinosa caduta, quando il re di Francia e una papa francese attuarono una vera e propria «soluzione finale »: i Cavalieri templari furono torturati e sterminati con un accanimento che precorre in modo sinistro la ventata d'odio dell'Olocausto.
Muovendosi lungo un percorso costellato di enigmi intriganti, Alan Butler e Stephen Dafoe indagano su indizi millenari che, partendo dall'Età del Bronzo, arrivano fino al XIV secolo. La ricostruzione storica - rigorosa e attendibile - e la narrazione - suggestiva e avvicente - ci immergono in epoche cruciali per l'umanità, vere e proprie incubatrici di eventi storici che hanno segnato il destino di intere generazioni. Compresa la nostra.

Alan Butler ha scritto commedie per la BBC e un romanzo in stile elisabettiano. La sua più grande passione rimane tuttavia la Storia. In questo ambito ha pubblicato The Bronze Age Computer Disc e Civilization One: The World Is Not as You Thought It Was (con Christopher Knight).

Stephen Dafoe, scrittore e redattore free-lance residente a Hinton, in Canada, è affiliato alla Massoneria dal 1992 ed è autore di diversi testi, fra cui Unholy Worship, incentrato sulla storia dei Templari.

Nessun commento:

Posta un commento